.
.

Sfondo immagine

Introduzione all'anima

Ci dicono che l'anima è immortale e che quando il nostro corpo morirà, essa andrà nel mondo dell'aldilà, in Paradiso o all'inferno.

Sono solo credenze oppure c'è del vero?

Faremo un percorso che, passo passo, ci porterà a conoscere e capire che: ci deve per forza essere qualcosa oltre il corpo e questo non è un'esclusiva dell'uomo.

Esistono entità che non percepiamo

Per capire se c'è qualcosa oltre al corpo, dobbiamo capire come noi percepiamo ciò che esiste.

L'uomo è dotato di sensi, i quali ci permettono di percepire: i suoni (udito - orecchie), gli odori (olfatto - naso), i colori e la forma degli oggetti distanti (vista - occhi), i sapori (gusto - lingua), la forma degli oggetti (tatto - mani), il calore, l'orientamento ecc.

Essi ci permettono di captare TUTTO ciò che esiste intorno a noi?

La risposta è: No!

Il nostro corpo non riesce a percepire direttamente numerosi altri fenomeni tra cui:

  • magnetismo: una calamita non riusciamo a capire che è magnetica, finché non l'avviciniamo a un oggetto ferromagnetico.
  • raggi infrarossi: gli infrarossi emessi dagli oggetti caldi non li percepiamo se non con opportune telecamere a infrarossi.
  • raggi X: usati nelle radiografie;
  • raggi Gamma: emessi dalle sostanze radioattive;
  • ecc.

Riassumendo possiamo dire che:

  • I sensi permettono all'uomo di percepire una data quantità di oggetti e fenomeni attorno ad esso;
  • la scienza e la tecnologia hanno messo a disposizione dell'uomo, apparecchiature che gli permettono di percepire oggetti e fenomeni che prima non conosceva.
  • esistono altri fenomeni o oggetti che l'uomo non riesce a percepire?

Facciamo solo alcuni esempi di ciò che l'uomo non riesce a percepire, sia con i suoi sensi che con le apparecchiature tecnologiche:

  • Neutrini: il sole emette una quantità enorme di neutrini che attraversano la Terra indisturbate. Il 30% del totale della materia ordinaria è costituita da neutrini.
  • materia oscura: essa non viene percepita in nessun modo, s'ipotizza che esista, perché se ne vedono le conseguenze gravitazionali.
  • energia oscura: (ancora più misteriosa), se esiste, essa dovrebbe essere la causa dell'espansione dell'Universo;

La materia ordinaria costituisce solo il 5% del totale, il resto è costituito per il 25% di materia oscura e per il 70% di energia oscura.

Da ciò deduciamo che: l'uomo anche utilizzando i più avanzati strumenti della tecnologia, riesce a percepire solo una parte di tutto ciò che ci circonda; il resto è ignoto o solo ipotizzato.

Chi / cosa possiede un'anima

Adesso abbiamo capito che esistono oggetti e succedono eventi che non possiamo percepire, ne con i nostri sensi, ne con le apparecchiature scientifiche attuali.

Associando all'Hardware (la parte coerente del l'uomo), e al software (la parte incoerente/astratta); possiamo affermare che: non solo l'uomo è dotato di parte incoerente (astratta), ma lo sono anche gli animali (libertà di scegliere/agire) e le cose (vedi i computer).

A questo punto, possiamo dire che: ogni cosa è dotata di anima (parte astratta incoerente).

(Tali conclusioni saranno più chiare più avanti, quando verranno spiegate altre cose).